2×01 – WELCOME TO OUR LIFE

Ed eccoci alla prima puntata della seconda stagione di Threesome! Voglio ringraziare tutti per il sostegno mostratomi per questo progetto, era iniziato per gioco ma a quanto pare è piaciuto! La seconda stagione partirà il 9 GIUGNO, ma non disperate, stiamo lavorando per voi! Nel frattempo, per chi non lo facesse già, consiglio di “combattere l’astinenza” con Crossroads… Il genere è diverso, ma spero che gli darete una possibilità, in fin dei conti è il mio primogenito! Potete recuperare le puntate qui :

PREVIOUSLY ON THREESOME


Aspetto feedback, ricordate che deciderete voi se la seconda stagione sarà quella conclusiva o meno! 🙂

casa

Colonna Sonora – Welcome To My Life (3 scene)

“Bene, le cose stavano così: la madre di Françoise era sulla soglia, allibita dalla mise perfettamente elegante di Sandy, che in quel momento era scomparsa in camera, non prima di aver schiaffeggiato a piena mano il sedere di Françoise; io e Debbie eravamo uscite dalla camera disturbate dal campanello, e la mia amica aveva ancora una macchia di rigurgito infantile sulla maglia; nel frattempo, nel bar dove mi schiavizzavano, si stava consumando una tragedia, e al contempo la più grande speranza della mia vita: Andrew stava chiedendo di me. E io avevo baciato Chad. Com’è che si dice? I problemi non arrivano mai uno alla volta. E ora ne avevamo uno sul pianerottolo di casa.”

jenna 2sea

JENNA: Ehm… Buongiorno, signora Does…

NICKY: E quella chi è?

Nicky
Nicky

Françoise si porta una mano in faccia, poi cerca di simulare indifferenza.

FRANCOISE: E’ la mia ragazza, mamma.

francoise 2 sea2

Nicky guarda alternativamente Jenna e Françoise, poi il suo sguardo si posa sulla macchia di vomito nella maglietta di Debbie.

NICKY Che sta succedendo qui?




bar jenna

Sarah
Sarah

SARAH: La festa di ieri è stata sensazionale!

Jenna si trascina nel bar, abbozzando un sorriso.

“Avevo lasciato Françoise in casa con sua madre, e speravo di ritrovare l’abitazione al mio ritorno… E che Sandy non si mettesse a smontare l’aria condizionata. Non sapevo se Debbie si fosse data malata o meno, ma sapevo con certezza che io non potevo. Dovevo non pensare a Chad, anche se il ricordo della sera precedente e in generale di un’ipotetica relazione con lui a tratti mi faceva sorridere.”.

SARAH: Dopo la festa Gabriel mi ha accompagnato a casa…

JENNA: Chi è Gabriel?

SARAH: Ma come chi è Gabriel! Il vostro amico, quello che ha tutti i muscoli nel posto giusto, se capisci cosa intendo….

Jenna la guarda, interdetta.

JENNA: Non è un nostro amico e no, non voglio capire cosa intendi.

Sarah alza le spalle, pratica.

SARAH: Beh, peggio per te. Sei fidanzata con il biondino e probabilmente provi un’attrazione per un soggetto di dubbia sessualità, quindi..

JENNA: Per chi proverei attrazione?

SARAH: Ah, ovviamente platonica, di amicizia.

Jenna alza gli occhi al cielo, esasperata.

JENNA: Sarah, Françoise non è gay, lo so che non ci credi ma…

ROSALIE: Nemmeno tu crederai a quello che sto per dirti.

ROSALIE sea2

Jenna si volta di colpo, mentre l’amica la guarda, con il blocchetto delle ordinazioni in mano.

ROSALIE: Vieni un attimo con me?




casa

Nel frattempo, a casa nostra, la tragedia stava per compiersi”.

Nicky si porta le mani tra i capelli, disperata.

NICKY: Questa è una tragedia, Francy. Lo capisci?

Françoise guarda dietro di sé, preoccupato.

FRANCOISE: Abbassa la voce, potrebbe sentirti…

Sandy riappare in quel momento, l’aria scocciata.

sandy3

SANDY: Le vostre voci mi hanno impedito di sentire quello che il Grande Buddha voleva comunicarmi. Ormai è tardi.

Françoise chiude gli occhi, disperato, mentre Nicky sgrana lo sguardo.

NICKY: Il Grande Buddha? Sei buddhista?

Sandy alza le spalle.

SANDY: Buddhista, non buddhista… Sono solo convenzioni.

FRANCOISE: Sandy è ancora confusa al riguardo.

“Salvato in corner. Grande Françoise.”

NICKY: Un po’ come lo sono io. Ero rimasta al tuo fidanzamento con Jenna. Lo sai, Sandy, che lui era fidanzato con una delle coinquiline?

SANDY: Non importa signora, io non sono gelosa. Il mondo è un posto vasto, ognuno di noi deve fare le proprie esperienze prima di arrivare alla Verità. Capisce cosa intendo?

“In effetti… No.”

La madre di Françoise si era sforzata di annuire, mentre continuava a guardare il tatuaggio di un teschio con un pugnale nell’occhio sull’avambraccio della ragazza.

NICKY: Si ma ecco… Penso che lui e Jenna avessero più cose in comune di voi due, senza offesa.

Françoise scoppia a ridere.

“Per una volta, forse per la PRIMA e UNICA volta, mi trovavo d’accordo con Françoise. Insomma, io e lui che avevamo delle cose in comune? La cosa più lunga che Françoise avesse mai letto,se sì, nella frase ‘c’è anche “MAI LETTO” maliziosi che non siete altro, erano i modi di somministrazione delle sue proteine al siero di latte, e io non facevo addominali dal 1995… Ma la madre di Françoise non era dello stesso parere”.

FRANCOISE: Mamma, con tutto il rispetto…Io e Jenna non avevamo niente in comune. Insomma, lei… Lei legge! Tutto il giorno! E mangia la pasta di grano!

francoise occhi sgranati

La madre di Françoise si era portata la mano alla bocca.

NICKY: E Delitto e Castigo?

SANDY: Delitto e Castigo! Mi sta forse dicendo che quella bieca telenovelas messicana è ispirata ad un libro altrettanto ridicolo?

“Françoise aveva temuto per un attimo che la madre si sentisse male, e stava cercando di ricordare disperatamente il numero dell’ambulanza, se non altro perchè Sandy aveva appena confuso il romanzo del bisbisbisbis eccetera nonno di Françoise con “Passione e Potere”, dimostrandosi degna del suo collega Filippe. “

NICKY: Cosa… Cosa sta dicendo, Françoise?

Françoise guarda sua madre, senza sapere cosa dire. Poi suona il campanello.

Salvato dal campanello”.

Françoise si alza per aprire, e nello stesso momento Debbie esce dalla camera, con addosso dei vestiti puliti.

debbie3

DEBBIE: Ah, potevo andare io…

Françoise apre la porta, poi guarda Julius e una ragazza che non conosce sorridergli.

Julius
Julius

JULIUS SPARTACK: Buon pomeriggio, sacerdoti inca! Sono qui per presentarvi la mia, la vostra, insomma la comune dirimpettaia, appena trasferitasi qui!

JULY: Piacere a tutti, sono July!

July
July

Debbie si allunga per porgerle la mano, mentre Françoise lancia un’occhiata al tavolo da pranzo, dove la madre è seduta sventolandosi un depliant sul viso mentre Sandy si guarda l’alluce del piede destro, disteso sul tavolo.

JULIUS: Speriamo di non interrompere alcuna festività…

FRANCOISE: In realtà non è il momento migliore.

DEBBIE: Macchè, figurati.

Julius guarda Françoise, poi gli appoggia una mano sulla spalla.

JULIUS: Compagno, ti vedo stressato…

FRANCOISE: E te lo credo.

In quel momento la voce di Sandy sale di un’ottava, zittendo le presentazioni.

SANDY: E dell’effetto serra? Lo sa del buco dell’ozono che si è creato a Central Park?

July guarda Sandy perplessa, poi si avvicina all’orecchio di Julius.

JULY: MA CHE CAZZO STA DICENDO?

“Ecco, avete presente quando andavate al college, e avevate quell’amico sfigato, che magari si sforzava di stare zitto e poi parlava un’unica volta, probabilmente per rispondere al vostro interminabile monologo, ma aveva la da soprano e quindi il professore si girava e lo sentiva non solo parlare, ma anche tutte le boiate che aveva detto? Ecco, al college la mia amica sfigata ero io. E penso che al college di July fosse lei, perchè tutti avevano smesso di parlare e l’avevano guardata.”

 



bar jenna

Jenna guarda Rosalie, confusa.

JENNA: Ti prego dimmi che non mi hanno licenziato, ho già troppi pensieri di mio…

Rosalie la guarda a sua volta.

ROSALIE: Perché, cosa è successo?

JENNA: Ho la madre di Françoise a casa, e Chad…

ROSALIE: Chad?

JENNA: Si, io e Chad ci siamo baciati. Ma ti prego, non dirlo a nessuno.

Rosalie si guarda intorno, fintamente dubbiosa.

ROSALIE: Vediamo… A chi potrei dirlo?

In quel momento si affaccia Sarah.

SARAH: Non per interrompere le vostre chiacchiere da zitelle arrapate, ma qui c’è il tuo ragazzo, Jenna.

JENNA: Chi?

SARAH: Allora vedi che avevo ragione. No, non il bisessuale, il biondo slavato senza muscoli.

“Cazzo, Chad. Cosa dovevo dire? Come dovevo comportarmi? Dovevo assumere un’espressione alla – ehi baby, io bacio sempre tutti alle feste in cui poi vomito in un tinozzo, non credere che questo cambi qualcosa-  o comportarmi come se non vedessi l’ora di portarlo a casa, anzi, in camera, o fare finta di nulla? Optai per la terza soluzione.

JENNA: Ok, arrivo… Rose, volevi dirmi…?

Rosalie la guarda un’istante, poi scuote la testa.

ROSALIE: Oh, solo che è venuto Andrew.

JENNA: Ah.. Ok.

“Andrew era un sogno. Un’idealizzazione, un’illusione, un trip, una sega mentale. Non mi avrebbe mai guardato, mai considerato, mai parlato. Chad invece era chiaramente un segno del destino, insomma lo avevo conosciuto proprio quando mi ero decisa a sciogliermi con Andrew, e questo non poteva essere un caso. Non poteva, giusto? E io non potevo rovinare tutto.”

Jenna si avvicina al bancone, vede il ragazzo sorriderle amichevolmente.

chad sea2

CHAD: Ehi.

JENNA: Ehi.

CHAD: Come va?

JENNA: Bene, tu?

CHAD: Bene dai. Stanotte ci ho messo un po’ a riprendermi, ma ora sto meglio. Tu? Hai mangiato?

JENNA: Io… Si, poco fa.

CHAD: Che cosa?

“Ma che conversazione era? Dov’era il romanticismo, la passione, lo struggimento, nel mio Big Mac addentato mentre andavo a lavoro?”

JENNA: Un Big Mac…

CHAD: Mi è venuta fame. Quasi quasi… E’ che il Big Mac ha quei cetriolini che proprio non reggo, mi tornano sempre su e poi passo tutta la notte in bagno…

chad parla2

“Stiamo  veramente parlare di panini e nausee mattutine dopo il nostro primo bacio?”

CHAD: Tu hai un Mc Donald vicino casa, giusto?

JENNA: .. Giusto.

Chad aveva sorriso, complice.

CHAD: E quando stacchi?



casa

“Nel frattempo, nel nostro appartamento la temperatura si stava riscaldando.”

SANDY: COSA HAI DETTO? Se non sei informata…

DEBBIE: Il buco dell’ozono non è a Central Park, idiota.

debbie parla

Sandy e Françoise si voltano allibiti verso Debbie, mentre July batte le mani, partecipe.

FRANCOISE: Debbie!

SANDY: Bene, vedo che in questa casa sono poco apprezzata. Direi che a questo punto posso anche andarmene, voi rimanete pure qui con il vostro condizionatore e con le vostre telenovelas, e vergognatevi!

Sandy si fa strada tra Julius e July, mentre Françoise si sporge dalla porta.

FRANCOISE: SANDY, ASPETTA!

La ragazza si gira, diplomatica.

SANDY: Siamo troppo diversi, Fru. Io voglio cose dalla vita che tu non puoi darmi. Io voglio sentire lo stormire delle fronde e il cinguettio degli uccelli appena sveglia, in compagnia del mio spinello e di una musica raegge nelle orecchie..

FRANCOISE: MA COSA STAI DICENDO?

YULI: ADESSO BASTA!

Yuli
Yuli

Tutti si girano repentinamente verso la porta di fronte a quella dell’appartamento dei ragazzi, dove una ragazza rossa in viso e con un computer portatile sottobraccio si è appena affacciata.

YULI: Ascoltatemi bene, perchè parlerò una volta sola! Lo vedete questo?

E facendo così, mostra il computer. Debbie si avvicina a Julius e July.

DEBBIE: Ecco, se non la conoscevate vi presento l’altra dirimpettaia. Si sente poco, ma quando si sente basta e avanza per un bel po’.

YULI: IO STO STUDIANDO, PERCHE’ IO HO UNA VITA A DIFFERENZA VOSTRA!

Sandy la guarda, incrocia le braccia.

SANDY: Stavamo parlando del buco dell’ozono…

YULI: E A ME NON FREGA NIENTE! OK?

I capelli cominciano a sfuggirle dalla coda alta.

YULI: Tu, Julius Spartack, potresti essere così cortese da ballare la capoeira in una di quelle palestre polivalenti?

Julius fa per parlare, ma lei interrompe tutto con un cenno della mano.

YULI: E FARCI IL SACROSANTO FAVORE DI NON VENIRE A SUONARE OGNI DUE GIORNI PER CHIEDERE COME STO?

JULIUS: E’ per fare conversazione…

YULI: Nessuno vuole fare conversazione con te!

Julius si zittisce offeso, mentre la ragazza guarda Françoise e Sandy.

YULI: E voi due… TU SEI UN’IDIOTA! ALTRO CHE INFORMATA! E DIREI CHE VI SIETE TROVATI, VISTO CHE QUEST’ALTRO IMBECILLE ALLE TRE DI NOTTE FA ESERCIZI GINNICI ANSIMANDO COME UN MAIALE IN CALORE, MA NO! TU VUOI FARE L’INTELLETTUALE! DOVRESTI TORNARE ALL’ASILO, CARA MIA! MAGARI PORTATI DIETRO ANCHE QUESTO CEREBROLESO!

Yuli prende fiato, poi i suoi occhi si posano su Debbie.

YULI: E tu….

Debbie chiude gli occhi, pronta ad una ramanzina.

YULI: Grazie, per aver smesso di doppiare quei porno da quattro soldi. Ora non faccio più incubi.

Yuli fa per chiudere la porta, poi ci ripensa.

YULI: E fatemi un favore… SMETTETELA DI URLARE, CAZZO!

La porta si richiude, mentre tutti rimangono senza parole. Sandy si schiarisce un attimo la voce.

SANDY: Buone cose, Françoise.



casa

 

“Ed era proprio una fine di merda, quella. Insomma, concludere una storia in cui Françoise aveva investito tanto -sentimenti, numeri civici romani, calorie- con -buone cose- era l’equivalente della conversazione sul Big Mac tra me e Chad. Che ora mi aveva regalato un quasi-primo-appuntamento, visto che, dopo essere passati al Mc Donald, stavamo andando a casa.”

JENNA: Voglio che tu sia preparato alla possibile devastazione in casa…

CHAD: Tranquilla, conosco Françoise.

JENNA: Già, ma non conosci sua madre.

Chad annuisce, riconoscendo la verità di quelle parole.

CHAD: Immagino che la conoscerò.

JENNA: E’ una brava persona. Solo che… E’ un po’ diversa dal figlio. E da Sandy.

Chad alza le spalle, poi la guarda.

CHAD: Beh, a me interessa stare con te.

Jenna lo guarda, in attesa.

CHAD: Dovremmo… Dovremmo parlare..

JENNA: Del Big Mac e dei suoi cetriolini?

Chad la guarda, senza capire.

CHAD: Beh… Anche. Se vuoi. Io personalmente preferisco quelli sott’aceto..

JENNA: Scherzavo, Chad.

jenna little smile

CHAD: Ah.

“Il punto era esattamente quello. Chad era un idiota, ma anche io ero un’idiota, e questo rendeva la relazione assolutamente perfetta. Non ci capivamo, ma ci piaceva il nostro non capirci. Insomma, Chad stava ridendo per non aver capito quell’inutile battuta sui cetriolini, e chi altri lo avrebbe fatto? L’ex tipo di Debbie avrebbe ululato, Françoise sarebbe corso a cercare le calorie, Filipe mi avrebbe chiesto cosa fossero i cetriolini sott’olio… E Andrew mi avrebbe chiesto un caffè lungo. Invece Chad rideva. Come me.”

Arrivano davanti casa, e Jenna apre la porta. Si trova davanti Françoise, la madre e Debbie.

JENNA: Oh.. Ciao a tutti.

La madre di Françoise si alza in piedi, visibilmente commossa.

NICKY: Ciao, Jenna, tesoro. Volevo scusarmi a nome di mio figlio, non so perchè vi siate lasciati ma sicuramente deve essere stata colpa sua…

CHAD: Cosa?

JENNA: Ehm si ma…Ci siamo lasciati di comune accordo.

NICKY: E quale comune accordo poteva esserci, con quella pazza tatuata che spunta da un giorno all’altro nel suo letto?

“Avrei potuto lasciare Françoise in quel bagno di colpa, d’altronde non mi aveva mai pagato per quella bugia detta a sua madre e poi aveva sempre delle colpe da scontare, ma il suo sguardo disperato, e il chiaro umore negativo mi avevano fatto prendere le parti del mio amico.”

JENNA: Beh… Nel mio c’era Chad, in ogni modo.

Colonna Sonora -Champagne Supernova (fino alla fine)

Avevo visto Françoise farmi un segno positivo con il pollice in su, e mi ero convinta di aver fatto la cosa giusta . Illusa.”

NICKY: Oh.. Ah.

JENNA: Bene noi.. Andremo in camera. A mangiare questo, se volete favorire..

FRANCOISE: Sei pazza?

JENNA: Ecco.

DEBBIE: Io sto uscendo, tranquilla.

Jenna annuisce, poi si avvicina alla porta della sua camera, e Debbie fa lo stesso.

JENNA: E dove vai?

DEBBIE: A fare un turno di notte, a pescare illegalmente, a ballare la capoeira con Julius Spartack. Basta uscire. Per oggi ho dato con i drammi francoisiani.

Jenna guarda l’amica, poi si volta verso Chad, che capisce al volo.

CHAD: Io ho ordinato due Big Mac, mangio parecchio, quindi se vuoi unirti…

Debbie li guarda, dubbiosa.

DEBBIE: Ma voi non dovreste parlare o che so io..?

Chad alza le spalle, diplomatico.

CHAD: Tranquilla, abbiamo domani , o dopodomani..

Poi si volta verso Jenna.

CHAD: Giusto?

Jenna lo guarda, sorride.

JENNA: Giusto.



 

La madre di Françoise aspetta che i tre siano entrati in camera, poi si siede di fronte al figlio, lo guarda seria.

NICKY: Tesoro, mi dispiace molto per la rottura con quella… Ragazza, ma ora… Ora abbiamo cose più importanti a cui pensare.

Françoise alza gli occhi, sconsolato.

FRANCOISE: Tipo?

NICKY: Devi riconquistarla, Francy.

Il ragazzo la guarda, speranzoso.

FRANCOISE: Hai un piano? Mi aiuterai?

Nicky annuisce vigorosamente.

NICKY: Certo che ti aiuterò! Ma… E’ chiaro che se vi siete lasciati, qualcosa non andava…

FRANCOISE: Mi ha detto che non posso darle quello che vuole.

NICKY: Beh… Come darle torto? Ginnastica alle tre di notte, Françoise? Il libro del nonno come fermaporta?

francoise poco convinto

Françoise rimane spiazzato, non capisce cosa la madre intenda.

NICKY: Ti aiuterò, ma per farlo devo conoscere come vivi, tesoro, chi frequenti… E il tuo lavoro? Me ne hai parlato in maniera così vaga, voglio sapere tutto. Voglio conoscere colleghi, datori di lavoro… Rimarrò un po’ qui, ti poterò con me a dei convegni, a delle mostre… Ci riprenderemo Jenna, tesoro, non devi preoccuparti.

Françoise rimane a guardare la madre, sbalordito.

 

“E un’altra giornata volgeva al termine. Io mangiavo Big Mac con la mia migliore amica, che mi aggiornava sulle novità del vicinato, e Chad, che ancora non sapevo definire cosa fosse… Ma sicuramente la sua presenza mi faceva piacere. A solo cinquanta metri da me, Françoise si trovava ad affrontare le conseguenze delle sue bugie, una madre che, già lo sapeva, non avrebbe approvato le sue scelte lavorative, e un cuore infranto da rattoppare. Rosalie si convinceva ad aver fatto la scelta giusta non dicendomi niente, e Sarah continuava a frequentare Gabriel ma… Questa era un’altra storia. Quello che contava in quel momento era che tutti e tre fossimo ancora lì, uno accanto all’altro, pronti ad affrontare tutto quello che da lì a poco ci si sarebbe presentato. Come sempre.”

 

 

Comments

comments

9 thoughts on “2×01 – WELCOME TO OUR LIFE

  1. ahahahaahaha farà uno spin off su Françoise, ho deciso!! :p
    Quindi con chi la shippi, con Andrew??? Alla fine molto dell’end dei personaggi dipenderà da voi, sapevatelo :p
    In anycase, si chiama Françoise, non dimentichiamoci la E finale 😉 <3
    p.s. fingerò di non aver letto l'eresia nella prima frase ....

  2. ci credi che mi mancava più threesome che crossroads??
    ora come faccio a resistere fino a giugno? non ci arriverò mai!!!
    Cmq è una comedy fantastica! Francois poi è troppo cretino! secondo me la serie potrebbe funzionare solo con lui! ahahah
    Potrei rimanere a leggere di lui e sua mamma tutto il giorno! povera nicky! scommetto che il suo bisbisbis alza gli occhi al cielo tutto il tempo! 😛
    lo strippo di yuli poi… avevo le lacrime! non ha risparmiato nessuno! ahahaha pensa quanto e se incontrerà philipe o jonh! mi sento male già ora!
    Chad e jenna pero’ non li shippo chissà quanto! lui è troppo stupidino! e nemmeno con Francois: Jenna lo strozzerebbe ogni due per tre! spero che rimarranno per sempre amicicci per sempricci come direbbe fifi!!!

  3. Il bacio alla Spider-man tra Seth e Summer! Il top della citazione nerd raggiungibile in un teen-drama! *_*
    Capisco il tuo punto di vista, ma faccio parte di quella schiera di sognatori che sperano sempre nei lieti fini che ogni persona si sceglie, non credo nelle cose sistemate dal destino. Quindi, in questo caso spero che Jenna raggiunga il suo principe azzurro desiderato (anche se Chad mi piace, non fraintendiamo), indipendentemente che sia Andrew o Francoise, questo solo le prossime puntate lo diranno 🙂
    Io, Nicky e lo spirito del bisbisbis-nonno, per ora siamo ufficialmente: Jenncois!!! 🙂
    P.S. Scordavo la menzione speciale per il sempre fantastico modo di parlare di Julius! Stupendo!

  4. Grazie per la colonna sonora… Evergreen di OC!
    Comunque hai ragione, però io non la vedo così… Cioè, Jenna arriva a pensare che probabilmente deve smetterla di farsi menate per uno che fondamentalmente non conosce, e con cui magari nemmeno andrebbe d’accordo, rispetto ad un ragazzo con cui alla fine si trova bene… Però sono punti di vista!
    Jenna e Françoise sinceramente sei il primo che me lo dice…. E dire che seguono in diversi shippers, eppure nessuno li ha ancora visti come una coppia (anche perchè teoricamente non è la direzione che sta prendendo la serie 🙂 )
    Yuli è un’adorabile isterica <3

  5. Che dire:
    1)Bella la colonna sonora, sopratutto Champagne Supernova 🙂
    2)Chad fuggisci!!! Questo è quello che gli direi se l’avessi davanti…poverino è visto come una seconda scelta perché Jenna non riesce ad arrivare a quello che vuole veramente XD Sono quelle situazioni che non fanno bene a nessuno dei due e finiscono male. Poi vogliamo parlare del fatto che tutto, fin dalla prima serie, sembra portare a un Jenna+Francoise!
    3)Come non si può dare ragione alla povera Yuli!!!! (Poi è la bravissima Sarah Michelle Gellar)

  6. aaawwwnnnn Jesss!!! che caruinaaa 🙂
    Sono contenta che le new entry piacciano, e che anche i nostri personaggi evergreen abbiano mantenuto il loro aplomb…
    perchè pensi che Chad e Jenna non dureranno? Per Andrew? Perchè secondo me sono perfetti ahahaha Si, Françoise è nei casini…. Ma non disperare. non è detto che Sandy esca di scena definitivamente 😉 🙂

  7. ahahahah amo Yuli!!! ahahah è stata sensazionale e non ne ha salvato uno!! Povero Julius che voleva solo fare conversazione! ahah
    comunque mi dispiace troppo che Sandy esca di scena, mi fa troppo ridere ti giuro, lei e il suo pensiero “spirituale”, che di solito lo raggiunge con la marijuana! ahah
    io non vedo l’ora di leggerla tutta questa serie, davvero!
    poi Chad mi sta simpatico, non credo che durerà molto con Jenna, ma è stata carina la scena del ritorno a casa, e il fatto che non si sia fatto tanti problemi nell’accettare la proposta di cenare tutti assieme, si vede che è buono! Francoise è di nuovo nei casini ahah adesso mi chiedo davvero come farà a spiegare a sua mamma tutte quelle cose, senza impazzire! o senza far impazzire lei xD
    ahh non vedo l’ora di poter leggere le prossime puntante, anche se dovrò aspettare la pausa estiva, anche questa seria merita tantissimo! 😀

  8. hahahahahaah si Yuli un personaggione! Chissà come mai! :p
    Debbie e la sua straziante storia avranno moooltissimi aggiornamenti nel corso della seconda serie…. Era per preparare il terreno a Françoise e liberarlo (ma definitivamente? chisssà…) dal peso di Sandy 😉
    Come, non ti piace Chad? Io credo di amarlo invece, insieme a Julius Spartack e Sarah è uno dei miei personaggi preferiti :p
    Su, CrossRoads ti farà dimenticare di Threesome e in un attimo saremo al 9 giugno! 🙂

  9. Ma è una puntata strafiga!! CIAO SANDY!!finalmente si è eliminata da sola..anche se “povero Francy”, se l’e meritato, ma come farà con la mamma?! E debbie? Nessun aggiornamento sulla sua straziante storia..ma come?!
    Un minuto di silenzio per la sfiga di Jenna. Anche due minuti per chi vuole. Chad? Siamo seri? Accontentarsi di Chad?Speriamo ci siano degli sviluppi, io credo nel ragazzo da caffè lungo!
    Comparse fantastiche, Yuli personaggio fantastico, si dovrebbe dare più spazio ad un personaggio di tale cattiveria e fermezza. Il colpo di grazia a Sandy non poteva farlo che lei. Applausoni! 🙂
    Io voto assolutamente ad una seconda stagione e oltre, tralasciando il mio affetto per Crossroads, questa comedy spacca, mi mancherà fino a giugno…tristessssssss

Comments are closed.